l'anima dietro la mente

Ferrante Dr. Renata

Scrittrice e Psichiatra napoletana.

"L'anima dietro la mente - L'Identità virtuale ", che esce da Graus Editore  (pag 310, € 14), presentato al Circolo Canottieri di Napoli da Pasquale Malva, Franco Roberti e Santi Corsaro.

Il lavoro, che è il primo volume di una più ampia ricerca, introduce al concetto di "indentità virtuale"  come qualcosa di non inscritto nella materia, ma formatasi attraverso la conoscenza e il rispetto delle leggi della materia stessa, in particolare quelle che dominano il funzionamento della mente umana.

Questa identità si sviluppa nell'introspezione nell'introspezione e nell'ascolto dell'istinto puro e da essa nasce ciò che Freud chiamava "il principio del piacere".

Chi la sviluppa, conservadosi immune dai giudizi sociali, resta consapevole del proprio diritto alla felicità.

Chi è schiavo del "voler essere" diventa vittima inconsapevole anche dei funzionamenti della propria mente.

Con "l'anima dietro  la mente", la D ottoressa  Renata Ferrante , non ha scritto un testo specialistico, ma ha provato a guidare i  non addetti verso una conoscenza più libera e serena, intrisa di spiritualità ma senza sacrificio, con esempi e citazioni da grandi autori.

In questo difficile percorso per ritrovare la felicità interiore, la sfida della scrittrice è quella di comporre un vero e proprio testo di filosofia della psiche che coniuga la libertà con l'amore vero.

Share by: